Domande e risposte

Buongiorno. Complimenti per il sito! E' proprio bello e pieno di cose interessanti! La cosa che vi chiedo è questa: qual'è il criterio da adottare per la scelta della costruzione della strada in terra con il sistema mediante fresatura o sistema mediante riporto del materiale con vibrofinitrice? Grazie della risposta.
Giacomino - Termini Imerese (Palermo)

Caro sig. Giacomino, la ringraziamo per i complimenti al portale di terre stabilizzate dedicato esclusivamente ai risultati ottenuti nello studio dei "misti naturali stabilizzati".
Valutando l'attuale necessità di preservare e valorizzare l'importanza storica, paesaggistica e ambientale delle vecchie pavimentazioni in terra, è possibile asserire che la stabilizzazione dei materiali in sito, tramite fresatura, sia sempre la scelta migliore da farsi. Tale tecnica di stabilizzazione, pur conferendo alta capacità portante, azzera infatti l'impatto ambientale e mantiene inalterate le caratteristiche naturali della strada. E' tuttavia necessario dover tenere presente che la stabilizzazione dei terreni in sito, tramite fresatura, non potrà sempre garantire la corretta portanza, soprattutto se i materiali da stabilizzare non possiedono idonee caratteristiche e le condizioni di traffico previste sono molto severe. Nel caso in cui i materiali in sito non siano adeguati sarà quindi necessario dover ricorrere al sistema di stabilizzazione tramite riporto di materiale terroso conforme. Il servizio tecnico di TERRE STABILZZATE, dopo avere eseguito tutte le analisi necessarie, converrà sempre con la committenza quale sia la tecnica più idonea.