Domande e risposte

Abito in una villetta a 100 metri dal bagnasciuga nel comune di Bova Marina (Reggio Calabria). Vorrei consolidare in qualche modo la sabbia che ho fronte casa per trasformarla in una strada di accesso sia pedonale che veicolare. E' possibile stabilizzare la sabbia di mare con la vostra tecnologia STABILSANA? Se fosse possibile ve ne sarei eternamente grato!
Giovanni - Bova Marina (Reggio Calabria)

La ringrazio sig. Giovanni per l'opportunità che ci offre per mettere a conoscenza ai più, le potenzialità della tecnologia Stabilsana che, come oramai noto agli esperti del settore, è la migliore soluzione ecocompatibile per la stabilizzazione e consolidamento delle pavimentazioni naturali in terra. Meno noti ma altrettanto considerevoli sono i risultati ottenuti nello stabilizzare le sabbie marine.
L'alto tenore in sali cloruri e la presenza, a volte anche massiccia, di sostanze organiche e limoso argillose, rende pressochè inutilizzabile la sabbia di mare nel settore delle costruzioni. Anche se usata con la dovuta diligenza, e nel rispetto dei trattamenti di lavaggio di cui necessita, la sabbia di mare resta infatti la meno affidabile nel settore delle costruzioni.
Nel settore delle stabilizzazioni la tecnologia STABILSANA riesce ad abbattere le azioni dei componenti nocivi delle sabbie marine nel seguente modo:
- L'assenza di armature metalliche (che non sono necessarie) e l'azione combinata dei sali complessi rende inefficace l'azione corrosiva e dirompente dei sali cloruri;
- La nocività delle sostanze organiche viene annullata attraverso la formazione di gel - colloidi;
- Attraverso l'azione disperdente del legante idraulico (cemento o calce) e delle componenti più fini, all'interno del materiale limoso, si incrementa l'efficacia del legante stesso, conferendo così al supporto una corretta ed omogenea resistenza meccanica.
Dalle esperienze pregresse, per quanto sopra esposto, si può asserire con certezza che il sistema STABILSANA permette di stabilizzare con risultati eccellenti, le sabbie marine, siano esse provenienti da aree costiere, cordoni lagunari o dragaggi anche profondi in mare aperto.
Recentemente sono stati ottenuti ottimi risultati nella stabilizzazione di sabbie limoso - organiche provenienti dall'area costiera di Grado (GO), per la realizzazione di una pista carrabile.